Orchids – Orchidee

And we got flowers’ week !!

We wondered how to approach it, but then we decided to develop products based on our favorite flowers: then today is the day of Orchids!

According to the classification APG, Orchids or Orchidaceae are a family of monocots appartendenti order of Orchidales (or Asparagales), whose flowers are generically defined Orchids.

The plants of this family are erbace perennial plants, and some can help to support them in different ways: for example, some may capture water from the environment by means of aerial roots (autotrophy) while others are able to feed elements in the phase of decomposition (saprophytes).

Although the origin of this species are tropical or sub-tropical, is a type of plant that has spread to all five continents, thanks to its great adaptability that allow it to settle in every kind of habitat, unice exceptions are in deserts and glaciers.

Although there have been about 189 recognized species and subspecies of orchids, in Italy they grow scpontaneamente only 89!

The structure of the flowers is called “winged” with a perigonium (or outer casing reproductive organ of the flower) formed by three sepals at the top, and three petals in the lower one, in the lower part the Labello differs to attract pollinators .

600px-Ophrys_schema enl

The orchids possess both male organs (androecium) and female (gynaeceum) both met in gynostemium. The pollen is clotted in small masses that attach to the head of pollinating insects, thus facilitating the fertilization of the flowers later.

The sepals and petals are almost always equal to each other, the one that stands out is the lip, which may take various forms.

The reproduction of Orchideace can happen in two ways, playback can be both sexually and asexually.

The extract obtained from the processing of root tubers of orchids, Salep called, has been used since ancient times both as an edible flour, was thought to have properties against infertility. It is also used as an emollient against inflammation.

In reality today is found that the medical capabilities of this family are virtually nil.

tumblr_mrfrtmppwX1qeg6p1o1_500 tumblr_mrfuq5RZHU1seyx61o1_500 tumblr_mrfw1bZKNN1rqm1sro1_500 tumblr_mrgovijx691qkb5fyo1_500 tumblr_mrgzz5Dd4R1qzeui2o1_500 tumblr_mrh2jhqp8H1scswcbo1_500 tumblr_mrh42nMgJC1qdjisqo1_500

E siamo arrivati alla settimana dedicata ad i Fiori!!

Ci siam chieste come approcciare la cosa, ma poi abbiamo deciso di sviluppare gli articoli in base ad i nostri fiori preferiti: quindi oggi è il giorno delle Orchidee!!

Secondo la classificazione APG, le Orchidee o Orchidaceae sono una famiglia di monocotiledoni appartendenti all’ordine delle Orchidales (o Asparagales), i cui fiori son definiti genericamente Orchidee.

Le piante di questa famiglia sono delle piante erbace perenni, ed alcune possono contribuire al loro sostentamento in modi diversi: alcune ad esempio possono catturare l’acqua presente nell’ambiente tramite delle radici aeree (autotrofia) mentre altre son in grado di nutrirsi di elementi in fase decompositiva (sapròfite).

Nonostante l’origine di questa specie si tropicale o sub-tropicale, è un tipo di pianta che si è diffusa in tutti e cinque i continenti, grazie anche alle sue grandi capacità di adattamento che le permettono di stabilirsi in ogni genere di habitat, le unice eccezioni sono in deserti ed i ghiacciai.

Sebbene siano state riconosciute circa 189 tra specie e sottospecie di orchidee, in Italia ne crescono scpontaneamente solo 89!

La struttura dei fiori è detta “alata” con un Perigonio (o involucro esterno all’organo riproduttivo del fiore) formato da tre sepali nella parte superiore, e tre petali in quella inferiore, nella parte inferiore il Labello si differenzia per attirare gli insetti impollinatori.

600px-Ophrys_schema

Le orchidee posseggono sia organi maschili (androceo) che femminili (gineceo) riuniti entrambi nel ginostemio. Il polline è aggrumato in piccole masse che si attaccano alla testa degli insetti impollinatori, agevolando così la fecondazione dei successivi fiori.

I sepali ed i petali son quasi sempre uguali tra loro, l’unico che si distingue è il labello, che può assumere diverse forme.

La riproduzione delle Orchideace può avvenire in due modi, la riproduzione può essere sia sessuata che asessuata.

L’estratto ricavato dalla lavorazione dei tuberi radicali delle orchidee, chiamato Salep, è stato usato fin dai tempi antichi sia come farina commestibile, si pensava avesse proprietà contro l’infertilità. Si utilizzava anche come emolliente contro le infiammazioni.

In realtà oggigiorno si appurato che le capacità mediche di questa famiglia son praticamente nulle.

Michela.

2 thoughts on “Orchids – Orchidee

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s