Coffee And Health

Despite various studies about coffee, not yet been fully established its principles.

The first studies began in 1500, but in 1713 we find what is probably one of the most significant publications on coffee, written by French botanist Antoine de Jusseieu.

These previous studies, along with various legends and popular beliefs, were analyzed during three Biochemical Conference held in three years, the first being in Venice in 1970.

It was established that, despite the coffee is not an essential food for humans, the consumption of this food habit brings several benefits to our body.

The coffee is able to affect the nervous system, improving the sense of well-being, and reflections on, the cause of these effects is caffeine in combination with the caffettaninnico acid. Its action acts directly on the cerebro-spinal nervous system, causing: awakening of the mental faculties, abandonment of somnolence, fatigue, boredom, mental fatigue and depression, may also enhance cognitive abilities, memory and sensory perception.

The beneficial effect of coffee also affects the heart, in which pharmacotherapy is considered as tonic, then the caffeine enhances arterial tone but does not alter the pressure.

It is also recommended for athletes, as the coffee enhances the ability to contract the muscles, reduces fatigue and improves coordination.

As for the stomach and digestion, there are still widely differing views is a popular belief that coffee after the meal can stimulate the production of gastric juices by initiating and facilitating the digestive process.

On the contrary, the doctor Paolo Mantegazza claims that this drink is not conducive to digestion in any way; Pellegrino Artusi, argued instead that the use of coffee should be discouraged for young people.

Il Caffè e la Salute

Nonostante i vari studi  sul Caffè,  ancora non sono stati stabiliti del tutto i suoi principi.

I primi studi iniziarono nel  1500, ma solo nel 1713 troviamo quella che è probabilmente una delle pubblicazioni più significative sul caffè, scritta dal botanico francese Antoine de Jusseieu.

Questi precedenti studi , insieme alle varie leggende e credenze popolari, vennero analizzati nel corso di tre Convegni Biochimici svoltisi in tre anni, il primo dei quali a Venezia  nel 1970.

E’ stato stabilito che, nonostante il caffè non sia un alimento indispensabile per l’uomo, il consumo abitudinario di questo alimento  porta diversi effetti benefici al nostro organismo.

Il caffè riesce ad influire sul nostro sistema nervoso, migliorando il senso di benessere generale, e sui  riflessi, la causa di questi effetti è la caffeina, in combinazione con l’acidocaffettaninnico. La sua azione agisce direttamente sul sistema nervoso cerebro-spinale, provocando: risveglio delle facoltà mentali, abbandono di sonnolenza, stanchezza, noia, stanchezza psichica e gli stati depressivi, può inoltre potenziare le capacità cognitive, mnemoniche e le percezioni sensoriali.

L’azione benefica del caffè influisce anche sul cuore, che nella farmacoterapia viene considerato come tonico, la caffeina poi potenzia il tono arterioso ma non altera la pressione.

E’ consigliato anche per chi pratica sport, poichè il caffè potenzia le capacità di contrarre i muscoli, riduce la stanchezza e migliora il coordinamento.

Per quanto riguarda lo stomaco e la digestione, ci sono ancora pareri molto discordanti: è credenza popolare che un caffè dopo il pasto possa favorire la produzione di succhi gastrici avviando e favorendo il processo digestivo.

Al contrario, il medico Paolo Mantegazza asserisce che questa bevanda non favorisce in alcun modo la digestione; Pellegrino Artusi, sosteneva invece che l’uso del caffè dovesse essere sconsigliato ai più giovani.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s