Decaffeinated Coffee

Decaffeinated Coffee
As you can guess from the name, decaffeinated coffee is a type of coffee treated to be almost totally devoid of caffeine.
It was invented in 1905 by the German Ludwig Roselius in Bremen, and was sent to Commercial few years later under the name Hag.
The complex process of decaffeination was designed to allow individuals with particular problems of cardiology or type of insomnia can take coffee without the above drawbacks, and  taste an organoleptically beverage similar to coffee.

Process of Decaffeination
There are infinitesimal processes, usually acting on unroasted coffee beans: green coffee is treated with a solvent to extract the caffeine is then steamed to eliminate the possible inventory of solvent, in the end, the coffee is dried and toasted, so that can return to its original moisture level.
This type of process has been subjected to harsh criticism, firstly because the solvent used to extract the caffeine, typically the Dichloromethane, is classified as possibly carcinogenic to humans, also repeated washing at high temperatures that undergo the grains can be ie lose their beneficial properties inherent in the coffee.
This is also why we are developed other methods to extract the caffeine that involve means less harmful to humans, such as Carbon Dioxide (CO2).
The system beans once moistened with steam and water (arriving up to have a humidity of 30-40%), are passed within extractors column together with the carbon dioxide whose flow, aided by the pressure and heat (we get up to 40-80 ° C and 120-180 atmospheres) extracts the caffeine from the beans.
While the beans are then separated and dried, the CO2 pasa another pressurized system in which caffeine is recovered.

Il Caffè Decaffeinato
Come si può intuire da nome, il caffè decaffeinato è un tipo di caffè trattato in modo da essere quasi totalmente privo di caffeina.
Fu inventato nel 1905 a Brema dal tedesco Ludwig Roselius, e fu mandato in comercio dopo pochi anni sotto il nome Hag.
Il complesso processo di decaffeinizzazione fu studiato per permettere ad i soggetti con particolari problemi di tipo cardiologico o di insonnia di poter assumere il caffè senza i suddetti inconvenienti, e gustare una bevanda organoletticamente simile al caffè.

Processo di Decaffeinizzazione
Esistono infinitesimali processi, che agiscono solitamente sui chicchi di caffè non tostati: il caffè crudo viene trattato con un solvente estrarne la caffeina, successivamente viene trattato a vapore per eliminare le possibili rimanenze di solvente; in fine il caffè viene essicato e tostato, in modo che possa tornare al suo originale grado di umidità.
Questo tipo di processo è stato sottoposto a dure critiche, innanzi tutto poichè il solvente usato per estrarre la caffeina, in genere il Diclorometano, è categorizzato come possibilmente cancerogeno per l’uomo, inoltre i ripetuti lavaggi ad alte temperature che subiscono i chicchi possono far perdere loro pe proprietà benefiche insite nel caffè.
Anche per questo si son sviluppati altri metodi per estrarre la caffeina che implicano mezzi meno nocivi per l’uomo, come a esempio l’Anidride Carbonica (CO2).
I questo sistema i chicchi una volta inumiditi con vapore ed acqua (arrivano fino ad avere un umidità del 30-40%), vengono passati all’interno di estrattori a colonna insieme a l’anidride carbonica il cui flusso, aiutato dalla pressione e dal calore (arriviamo fino a 40-80 °C e 120-180 atmosfere) estrae la caffeina dai chicchi.
Mentre successivamente i chicchi vengono separati ed essiccati, la CO2 pasa in un altro sistema pressurizzato nel quale viene recuperata la caffeina.

 

Michela

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s