Etiquette of marriage …. little tips to arrange a fabulous wedding!

We have already spoken of the main traditions and superstitions about marriage, but it seemed right to also talk about the good education of marriage.

After a long conversation with your partner and find that an agreement on the type of ceremony and reception more suited to your family, you should make a detailed list of what you have in mind, starting to work on one thing at a time, perhaps helped by some expert.

One of the first things to be faced are the shareholdings : you can do almost all the fantasies you could imagine, the only advice I give you is do not print them by yourselfes! Same thing goes for thank-you notes to those who have made gifts, but also to those who simply sent a telegram or a floral arrangement.
Thanks are requested no later than two months after the ceremony, you should write down the hand hand you receive gifts, who did what, so then you can write a thank you more specific and customized.

The wedding favors, sometimes is sent to invitees a few weeks after the ceremony, it is customary nowadays deliver it personally at the end of the reception (it is also much more practical); these objects, small thanks to the participants, are personally selected by the bride. For the witnesses, it must be a different wedding favor, more beautiful and of higher value.
The favors and thank you cards are not to take the substitutes of each other, and vice versa.

The bride’s dress should be a well-considered choice, remember that for religious ceremonies is best to avoid too sharp necklines or transparency; if you opt for a dress with a train too long would be the case that one of the bridesmaids raised from the ground during the entry into the church or town hall, same thing for the veil. In the case of choose to wear gloves, it is important not to wear during the ceremony, indefatigable hands should be bare and free of any other thing or jewel.

The dress of the groom, if the first was a must Tight, now it is softer on the choices it goes well the Frac. Smoking absolutely advised against it and double-breasted.
In the case of gloves and cylinder, remember that should not be worn but must be either hand-held.

Flowers are the co-stars of the day, along with the bride and groom of course, it is imporant that respect the shades of colors that it was decided to keep to the theme of the wedding, the type of flowers you can really wander as you like even if there is to be observed some rule: better to avoid the smells, intense and exotic flowers that may be considered too pretentious.

The Buoquet can be either in the classic shape of a “ball” that elongate, but can also be a single flowering branch, it is important to choose the model and the flowers that best match the bride’s dress, but also to the theme of the wedding. Traditionally, it had to be composed of orange blossom, but now are used practically all the flowers, although we recommend to focus on the flowers of the season.

There are no real rules for the “after the ceremony,” the bride and groom are free to organize what you deem most appropriate for the occasion, of course, trying to stick to the theme of their choice and do not overdo it with the luxury, so as not to feel their guests uncomfortable.

Galateo del matrimonio…. piccoli consigli per organizzare un matrimonio da favola!

Vi abbiamo già parlato delle principali tradizioni e superstizioni sul matrimonio, ma ci sembrava giusto anche parlare della buona educazione del matrimonio.

Dopo aver conversato a lungo con il partner e trovato così un accordo sul tipo di cerimonia e ricevimento più consoni alla vostra coppia, vi consigliamo di fare un elenco dettagliato di ciò che avete in mente, iniziando a lavorare su una cosa per volta, magari aiutati da qualche esperto.

Una delle prime cose da affrontare sono le partecipazioni: le si possono fare praticamente di tutte le fantasie, l’unico consiglio che vi diamo è il non stamparle voi! Stessa cosa vale anche per i biglietti di ringraziamento a chi ha fatto dei regali, ma anche a chi semplicemente ha mandato un telegramma o una composizione floreale.
I ringraziamenti vanno invitato non oltre i due mesi dalla cerimonia, è bene segnarsi mano mano che si ricevono i regali, chi ha fatto cosa, in modo poi da poter scrivere un ringraziamento più specifico e personalizzato.

Le bomboniere, alcune volte viene spedita agli invitati poche settimane dopo la cerimonia, è usanza oggigiorno consegnarla personalmente alla fine del ricevimento (è anche molto più pratico ); questi oggetti, piccoli ringraziamenti ai partecipanti, vengono scelti personalmente dalla sposa. Ad i testimoni, va una bomboniera diversa, più bella e di valore superiore.
Le bomboniere ed i biglietti di ringraziamento non sono da prendere l’une le sostitute degli altri e vice versa.

L’abito della sposa, deve essere una scelta ben ponderata, ricordiamo che per le cerimonie religiose è meglio evitare scollature troppo accentuate o trasparenze; se si opta per un vestito con lo strascico troppo lungo sarebbe il caso che una delle damigelle lo sollevasse da terra durante l’entrata nella chiesa o nel municipio, stessa cosa per il velo. Nel caso di scelga di indossare dei guanti, è importante non indossarli durante la cerimonia, infati le mani devono essere nude e libere da ogni altra cosa o gioiello.

L’abito dello sposo, se prima era d’obbligo il Tight, adesso si è più morbidi sulle scelte infatti va bene anche il Frac. Assolutamente sconsigliati lo Smoking ed il doppio petto.
Nel caso di guanti e cilindro, ricordiamo che non vanno indossati ma vanno entrambi tenuti in mano.

I fiori sono i coprotagonisti della giornata, insieme agli sposi naturalmente, è imporante che rispettino le nuances di colori che si è deciso di tenere per il tema del matrimonio, per il tipo di fiori potete davvero spaziare come preferite anche se c’è da osservare qualche regola: meglio evitare i profumi, intensi e i fiori esotici che possono venir considerati troppo pretenziosi.

Il Buoquet può essere sia nella classica forma a “palla” che allungata, ma può anche essere un singolo ramo fiorito, è importante scegliere il modello ed i fiori che più si abbinano al vestito della sposa ma anche al tema del matrimonio. Tradizionalmente doveva essere composto di fiori d’arancio, ma adesso sono utilizzati praticamente tutti i fiori, anche se consigliamo di puntare sui fiori di stagione.

Non ci sono vere e proprie regole per il “dopo cerimonia” gli sposi sono liberi di organizzare quello che più ritengono adatto all’occasione, cercando naturalmente di attenersi al tema da loro scelto e di non esagerare con il lusso, anche per non far sentire i loro ospiti a disagio.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s